Camelia

La camelia è un genere di piante da fiore della famiglia delle Theaceae, originaria dell'Asia orientale e meridionale, dall'Himalaya orientale al Giappone e all'Indonesia. Gli scienziati stanno ancora discutendo su quante specie ci sono. Il numero di specie varia da 100 a 250. Linneo ha chiamato il genere in onore di P. Georg Joseph Kamel, un botanico gesuita. amel ha portato C. japonica da Manila in Spagna.

Sono arbusti sempreverdi e piccoli alberi alti da 2-20 m. Le foglie sono disposte alternativamente, semplici, spesse, seghettate, di solito lucide, e lunghe 3-17 cm. I fiori sono grandi e vistosi, di 1-12 cm di diametro, con (in condizioni naturali) 5-9 petali; il colore varia dal bianco al rosa e al rosso, e il giallo in alcune specie. Il frutto è una capsula secca suddivisa in 1-5 scomparti, ciascuno contenente 1-8 semi.

Il genere è generalmente adattato a terreni acidi, e non cresce bene su gesso o altri terreni ricchi di calcio. La maggior parte delle specie ha anche un elevato fabbisogno di precipitazioni e non tollera la siccità.

Le specie di camelie sono utilizzate come piante alimentari dalle larve di diverse specie di farfalle.

Camelia japonica
Camelia japonica

Foglie di Camellia sinensis
Foglie di Camellia sinensis

Coltivazione e utilizzo

La Camellia sinensis è di grande importanza commerciale perché il tè è fatto con le sue foglie. L'olio del tè è un condimento dolce e olio da cucina ottenuto dalla spremitura dei semi di Camellia sinensis o Camellia oleifera.

Molte altre camelie sono coltivate come piante ornamentali per i loro fiori; sono state selezionate circa 3.000 cultivar e ibridi, molti con fiori doppi, come nella galleria sottostante. La Camellia japonica (spesso chiamata semplicemente Camellia) è la specie più importante in coltivazione, con oltre 2.000 cultivar nominate; seguono C. reticulata, con oltre 400 cultivar nominate, e C. sasanqua, con oltre 300 cultivar nominate. Gli ibridi più popolari sono C. × hiemalis (C. japonica × C. sasanqua) e C. × williamsii (C. japonica × C. salouenensis). Sono molto apprezzati in Giappone e altrove per la loro fioritura molto precoce, spesso tra i primi fiori che compaiono a fine inverno. Le gelate tardive possono danneggiare i fiori.

Le camelie hanno un tasso di crescita lento. Di solito crescono circa 30 centimetri all'anno fino a maturare, anche se questo varia a seconda della varietà e della posizione.

La Camellia japonica è il fiore dello stato dell'Alabama e il fiore della città del comune cinese di Chongqing.

Famosi appassionati di camelie

  • S.M. La Regina Madre coltivava la camelia in tutti i suoi giardini. Mentre il suo corpo veniva prelevato dalla Loggia Reale, Windsor, per giacere in stato di riposo nella Westminster Hall del Palazzo di Westminster, una camelia dei suoi giardini veniva posta sopra la bara drappeggiata con la bandiera.
  • Coco Chanel era molto conosciuta per indossare una Camelia bianca
  • Alexandre Dumas, fils ha chiamato il suo romanzo più famoso La signora delle camelie (1848) per il significato che questa pianta ha avuto nella storia.
  • Ralph Peer, il pioniere dell'industria musicale spesso accreditato come il padre della musica country, è stato un ex presidente dell'American Camellia Society.

·        

Camelia a doppia fioritura

·        

Camelia sasanqua

·        

Camellia japonica 'Pink Perfection'.

·        

Illustrazione del XIX secolo


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3