Repubblica Centrafricana

Repubblica Centrafricana (RCA) (francese: République centrafricaine, pronunciato [ʁepyblik sɑ̃tʁafʁikɛn], o Centrafrique [sɑ̃tʀafʀik]; Sango Ködörösêse tî Bêafrîka), è un paese senza sbocco sul mare dell'Africa centrale. Si tratta per lo più di un altopiano o di un pezzo di terra alto e piatto a circa 941 metri sul mare. La RCA si estende su una superficie di circa 620.000 kmq (240.000 kmq) e ha una popolazione stimata di circa 4,4 milioni di abitanti nel 2008. Bangui è la capitale.

Nel sud ci sono fitte foreste, che ospitano rari gorilla. In questa parte dell'Africa ci sono anche i pigmei.

Altre città importanti sono Bouar, Zinga e Ouadda. Il suo confine meridionale è il fiume Ubangi. Ci sono 3,8 milioni di persone nel C.A.R. La maggior parte di loro appartiene alle tribù Banda e Baya. La lingua principale è il francese, ma alcuni parlano la lingua nazionale del Sango.

La gente coltiva per lo più il proprio cibo, ma a volte la siccità (lunghi periodi senza pioggia) rende tutto questo difficile. Il C.A.R. ha anche miniere di diamanti e di uranio. Vende questi, così come cotone, caffè e legname ad altri paesi per fare soldi.

La valuta utilizzata è il franco CFA - 1 dollaro USA vale 590,3 franchi CFA.

Il paese è stato governato dalla Francia fino al 1960, quando è diventato indipendente.

Da allora il Paese non è stato molto stabile, con guerre multiple con se stesso e corruzione.

Geografia

La Repubblica Centrafricana è una nazione senza sbocco sul mare. Confina con i Paesi del Camerun, del Ciad, del Sudan, del Sud Sudan, della Repubblica Democratica del Congo e della Repubblica del Congo.

Gran parte della Repubblica Centrafricana è piatta, o savana ondulata. Si trova tipicamente a circa 500 metri sul livello del mare. La maggior parte della metà settentrionale si trova nell'ecoregione della savana sudorientale del World Wildlife Fund. Nel nord-est si trovano le colline Fertit Hills. Ci sono colline sparse nella parte sud-occidentale del paese. A nord-ovest si trova il massiccio dello Yade, un altopiano di granito con un'altitudine di 348 m.

Con 622.941 kmq (240.519 kmq), la Repubblica Centrafricana è il 42° paese più grande del mondo. Ha all'incirca le dimensioni dell'Ucraina ed è un po' più piccola dello stato americano del Texas.

Gran parte della frontiera meridionale è formata dagli affluenti del fiume Congo. Il fiume Mbomou a est si fonde con il fiume Uele per formare il fiume Ubangi. Ad ovest, il fiume Sangha attraversa parte del paese. Il confine orientale si trova lungo il bordo dello spartiacque del fiume Nilo.

La foresta copre fino all'8% del territorio. Le parti più fitte sono nel sud. La foresta è molto varia. Comprende specie commercialmente importanti di Ayous, Sapelli e Sipo. Il tasso di deforestazione è dello 0,4% all'anno e il bracconaggio del legname è all'ordine del giorno.

Il fiume Ubangi, alla periferia di Bangui.
Il fiume Ubangi, alla periferia di Bangui.

Prefetture

La Repubblica Centrafricana è divisa in 14 prefetture amministrative. Ci sono anche 2 prefetture economiche e un comune autonomo. Le prefetture sono ulteriormente suddivise in 71 sottoprefetture.

Le prefetture della Repubblica Centrafricana sono:

  • Bamingui-Bangoran
  • Basse-Kotto
  • Haute-Kotto
  • Haut-Mbomou
  • Kémo
  • Lobaye
  • Mambéré-Kadéï
  • Mbomou
  • Nana-Mambéré
  • Ombella-M'Poko
  • Ouaka
  • Ouham
  • Ouham-Pendé
  • Vakaga

Le due prefetture economiche sono Nana-Grébizi e Sangha-Mbaéré. Il comune è Bangui.

Città

Le città più grandi della Repubblica Centrafricana sono:

  1. Bangui - 622.771 (censimento 2006)
  2. Bimbo - 124.176
  3. Berbérati - 76.918
  4. Carnot - 45.421
  5. Bambari - 41.356
  6. Bouar - 40.303
  7. Bossangoa - 36.478
  8. Bria - 35.204
  9. Bangassou - 31.553
  10. Nola - 29.181
Centro città di Bangui
Centro città di Bangui

Pagine correlate

AlegsaOnline.com - 2020 - Licencia CC3