Cambriano

Il Cambriano è il primo periodo geologico dell'era paleozoica. È passato da 541 milioni di anni fa a 485,4 milioni di anni fa. Prima venne l'Ediacaro e dopo l'Ordoviciano.

I biologi hanno imparato molto sulle parti molli degli animali cambriani. Questo perché sono stati trovati luoghi dove sono conservate le parti molli degli organismi e i loro gusci più resistenti. Questo significa che la nostra comprensione del biota cambriano è migliore di quella di alcuni periodi successivi.

La vita sulla Terra è cambiata molto durante il periodo cambriano. Prima del Cambriano, la vita era per lo più piccola e semplice. Gli organismi complessi (metazoi) si sono evoluti durante l'era proterozoica. Ma durante il periodo cambriano, alcuni organismi usavano minerali carbonatici per le conchiglie, quindi avevano parti dure che potevano diventare fossili. C'erano molti tipi di vita diversi durante il periodo cambriano. Questo aumento della diversità delle forme di vita era relativamente rapido, e viene chiamato l'esplosione cambriana. Questa radiazione adattiva ha prodotto i primi membri dei principali gruppi di animali, chiamati phyla.

Quasi tutta questa nuova vita era negli oceani. C'era poca vita sulla terraferma, tranne uno strato di microbi. C'erano mari poco profondi vicino a diversi continenti, perché un supercontinente chiamato Pannotia si era spezzato in pezzi più piccoli. I mari erano caldi e non c'era ghiaccio al Polo Nord e al Polo Sud. Molti animali con conchiglie dure apparvero per la prima volta durante l'inizio del Cambriano.

Questo esemplare di Marrella mostra quanto siano chiari e dettagliati i fossili della lagerstätte di scisto di Burgess.
Questo esemplare di Marrella mostra quanto siano chiari e dettagliati i fossili della lagerstätte di scisto di Burgess.

Dickinsonia , un animale Ediacaran dall'aspetto trapuntato.
Dickinsonia , un animale Ediacaran dall'aspetto trapuntato.

Un trilobite fossilizzato. Questo esemplare di Olenoides serratus, proveniente dallo scisto di Burgess, conserva le "parti molli" - le antenne e le zampe.
Un trilobite fossilizzato. Questo esemplare di Olenoides serratus, proveniente dallo scisto di Burgess, conserva le "parti molli" - le antenne e le zampe.

Fossili

All'inizio del Cambriano, i primi animali (il biota Ediacaran) potrebbero essersi estinti. Sembra che queste forme di vita più antiche siano state influenzate da nuovi tipi che si sono insinuati nel fondo del mare. Questo ha cambiato le condizioni di vita dei tipi più vecchi. La scavatura deve aver disturbato il tappeto di batteri e alghe che ricoprivano il fondo del mare. In questo periodo troviamo i primi esempi di molti phyla. Ci sono anche alcune tracce fossili su quella che all'epoca era terraferma, quindi forse alcuni organismi cambriani hanno lasciato l'acqua.


[
{[16260-13506]}]


I fossili del periodo cambriano a volte mostrano come erano le parti molli, a differenza della maggior parte dei fossili dove le parti molli scompaiono. I fossili dell'argillite di Burgess in Ontario, Canada, sono esempi di fossili con parti molli. Ecco alcune forme di vita che sono apparse per la prima volta nel periodo cambriano, con le più antiche per prime:

Non è sempre chiaro in quale phylum un fossile debba essere messo. Quindi ci sono alcuni fossili che sono ancora in discussione, anni dopo la loro scoperta.

Ecco come sono cambiati i fondali marini durante il periodo cambriano.
Ecco come sono cambiati i fondali marini durante il periodo cambriano.


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3