Isola di Man

L'Isola di Man (Manx: Ellan Vannin) è un'isola nel Mare d'Irlanda, al largo della Gran Bretagna (di cui è una dipendenza della corona). Douglas è la capitale. Ha anche una bandiera con uno sfondo rosso e 3 gambe corazzate unite insieme - "da qualsiasi parte ci lanci, atterriamo sempre in piedi".

Ha un Parlamento chiamato Tynwald. È il parlamento più lungo del mondo.

Governo

L'Isola di Man è una dipendenza della Corona. Gli affari esteri, la difesa e il buon governo sono gestiti dal governo britannico, ma in tutte le altre questioni l'isola è indipendente. Il governo dell'Isola di Man è l'esecutivo e propone le leggi alla legislatura, Tynwald. Le leggi approvate da Tynwald ricevono l'approvazione reale dal Luogotenente Governatore a meno che il Ministro della Giustizia britannico non dica che non aiutano il buon governo dell'isola.

Geografia

L'Isola di Man è un'isola nel Mare d'Irlanda, si trova a nord-ovest del continente europeo. Si trova tra il Regno Unito e l'Irlanda. L'isola è larga 22 km e lunga 52 km, ha una superficie totale di 572 km². L'Isola di Man ha un totale di 160 km di costa, non ha corpi idrici importanti. Oltre all'isola stessa, l'Isola di Man comprende anche alcune isole vicine. Le più importanti di queste isole sono chiamate Calf of Man, St Patrick's Isle e St Michael's Isle.

Il terreno dell'isola è vario, ha montagne al nord e al sud. Una valle si trova più o meno al centro dell'isola, tra le città di Douglas e Peel. La parte settentrionale dell'isola è molto piatta. Snaefell è la montagna più alta dell'Isola di Man, misura 621 metri sul livello del mare. Si dice che si possa vedere la Scozia, l'Inghilterra, l'Irlanda e il Galles dalla cima del monte Snaefell.

Mappa dell'Isola di Man.
Mappa dell'Isola di Man.

Meteo

L'Isola di Man ha un clima solitamente mite. Le estati sono fresche e gli inverni sono miti e piovosi. Le precipitazioni sono simili a quelle delle altre isole britanniche. Le parti elevate dell'Isola di Man ricevono più precipitazioni, specialmente il monte Snaefell. Le parti settentrionali e meridionali dell'isola non sono così piovose come il resto.

Il clima dell'isola è normalmente fresco. La temperatura più alta mai registrata è di 28,9 °C, a Ronaldsway. L'Isola di Man non è molto soleggiata, ma è meno nuvolosa di altre parti delle isole britanniche; i forti venti intorno all'isola aiutano a mantenere le nuvole in costante movimento.

Geologia

La geologia di Man è notevole per la sutura di Iapetus, che corre quasi invisibile proprio attraverso le rocce dell'isola. La sutura è il residuo di un oceano un tempo enorme, l'Oceano Iapetus, che si è perso circa 420 milioni di anni fa quando tre continenti si sono uniti.

Faglia geologica a Niarbyl, Isola di Man. La stretta linea diagonale bianca vicino al centro dell'immagine è l'unico segno visibile rimasto dell'Oceano Iapetus.
Faglia geologica a Niarbyl, Isola di Man. La stretta linea diagonale bianca vicino al centro dell'immagine è l'unico segno visibile rimasto dell'Oceano Iapetus.

Ambiente

L'isola di Man si è separata dall'Irlanda e dalle isole britanniche circa 8500 anni fa. Il breve periodo di tempo tra lo scioglimento dei ghiacciai e l'innalzamento del livello del mare ha permesso a un piccolo numero di specie di colonizzare l'isola via terra. L'isola è stata pesantemente disboscata nel Medioevo, il che ha indebolito il suo ambiente. Alcuni terreni sono ora protetti dal governo per aiutare a preservare la sua fauna selvatica. Il Curraghs Wildlife Park, nelle zone umide, ospita molte specie di animali e piante. Molte specie di uccelli vivono sull'isola.

Vita vegetale

Gran parte della vita vegetale dell'Isola di Man, o flora, è composta da arbusti (cespugli) e altre piante corte. Vivono anche diverse specie di erba e muschio. I muschi sull'isola contribuiscono alla formazione della torba. C'è torba nelle zone umide dell'isola. L'isola è stata pesantemente disboscata nel Medioevo. Gli alberi comuni sull'isola includono frassini, olmi, pini, salici e biancospini. Ci sono anche altri alberi sull'isola, così come molte specie di piante da fiore. Le torbiere ospitano felci e orchidee.

Vita animale

L'Isola di Man ospita molte specie di uccelli e insetti. Molte specie vivono nei "curraghs" (zone umide nel nord-est dell'isola). I curraghi sono protetti dal governo dell'Isola di Man. Il Curraghs Wildlife Park si trova in queste zone umide, è sia uno zoo che un'area protetta. Durante l'inverno, i curraghs sono il secondo più grande terreno di nidificazione della Gallina urlatrice in Europa. Anche il falco pellegrino, il merlino, il pettirosso europeo, l'usignolo del salice, il tordo canterino, il dormiente, il cigno e una sottospecie di scricciolo d'inverno probabilmente nativa dell'isola nidificano nei curraghs. Il gracchio è anche nell'isola di Man, è più comune che in altre parti d'Europa. Alcuni metodi di coltivazione hanno diminuito la popolazione di uccelli dell'isola. La pavoncella del nord si trova ormai raramente e il martin pescatore è ormai estinto sull'isola.

18 specie di farfalle e 250 specie di falene vivono anche sull'Isola di Man. La maggior parte di loro vive nelle zone umide durante diverse stagioni.


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3