Veleno

I veleni sono sostanze che causano morte o lesioni quando vengono assunti da un essere vivente. Possono essere assunti come bevanda o cibo, o assorbiti attraverso la pelle. Il danno è solitamente causato da una reazione chimica. L'effetto del veleno varia a seconda della quantità che viene assorbita (ingerita o inalata). Le sostanze che sono velenose sono chiamate tossiche. Se l'avvelenamento causa la morte, è un veleno letale.

Legalmente, e nell'etichettatura di sostanze chimiche pericolose, i veleni sono sostanze particolarmente tossiche. Le sostanze meno tossiche sono etichettate come "nocive", "irritanti" o non sono affatto etichettate.

In medicina e zoologia, le tossine e i veleni sono diversi dai veleni. Le tossine sono il risultato di un processo biologico. I veleni sono sostanze che l'organismo utilizza per danneggiare altre specie. Alcuni organismi usano i veleni per la caccia o come difesa. Se un organismo è velenoso, come molti funghi, è dannoso da mangiare. Se è velenoso, come i serpenti o le api da miele, ha un morso o un pungiglione dannoso. Per alcuni morsi molto letali gli esseri umani hanno sviluppato degli antigeni efficaci.

Spesso è solo la quantità di una sostanza che fa la differenza. Il consumo di bevande alcoliche può portare a comportamenti aggressivi, a problemi di linguaggio e a diverse forme di amnesia. Questo effetto è chiamato intossicazione. Le persone che bevono ancora di più possono andare in shock. Allo stesso tempo, l'alcol può essere usato come disinfettante.

A volte i veleni hanno un antidoto. L'antidoto di un veleno rallenta o inverte i suoi effetti. L'antidoto può essere esso stesso un veleno. Ad esempio, l'atropina può essere usata come antidoto contro certi gas nervini, come il tabun o il sarin, o contro certi insetticidi. È anche usato come farmaco. In dosi elevate, l'atropina è un veleno. Eppure l'atropina è una medicina fondamentale nella "lista dei farmaci essenziali" dell'Organizzazione Mondiale della Sanità.

Ci sono altri tipi di materiali pericolosi. Questi sono:

  • Cancerogeni (veleni cancerogeni), come l'acrilammide, l'amianto e il benzene
  • Mutageni (veleni che causano mutazioni) come le radiazioni e il benzene
  • Teratogeni (veleni che causano difetti alla nascita), come la talidomide e l'alcool

L'inquinamento è a volte anche velenoso, ad esempio i rifiuti tossici.

Il simbolo del cranio e delle ossa incrociate è usato per etichettare qualcosa con dentro del veleno
Il simbolo del cranio e delle ossa incrociate è usato per etichettare qualcosa con dentro del veleno

Gas velenoso

In guerra, alcuni paesi usano gas velenosi contro i loro nemici. Questa si chiama guerra chimica.

Gas velenosi come il gas cloro e il gas senape furono usati nella prima guerra mondiale. Nella seconda guerra mondiale, i nazisti usarono una forma di cianuro di idrogeno per uccidere molte persone nei loro campi di sterminio e di concentramento.

Il gas velenoso è stato anche usato per uccidere intenzionalmente gli esseri umani come metodo di pena di morte.

L'avvelenamento da gas a volte avviene accidentalmente. Ad esempio, un forno o un sistema di riscaldamento difettoso può causare l'avvelenamento da monossido di carbonio.

Ci sono molti tipi di gas velenosi. Ad esempio, i gas velenosi corrosivi causano gravi ustioni alla pelle, agli occhi e ai polmoni. Gli agenti nervini sono veleni che possono uccidere danneggiando il sistema nervoso centrale. Gli agenti vescicolari causano gravi vesciche all'interno e all'esterno del corpo. Gli agentiasfissianti fanno accumulare liquidi nei polmoni di una persona fino ad annegare.

Morti

Nel 2010, l'avvelenamento ha causato circa 180.000 morti, rispetto alle 200.000 del 1990. Ci sono state circa 727.500 visite al dipartimento di emergenza negli Stati Uniti che hanno comportato avvelenamenti - il 3,3% di tutti gli incontri legati alle ferite.

Anno di vita adattato alla disabilità per gli avvelenamenti per 100.000 abitanti nel 2004.      nessun dato <10 10-90 90-170 170-250 250-330 330-410 410-490 490-570 570-650 650-700 700-880 >880
Anno di vita adattato alla disabilità per gli avvelenamenti per 100.000 abitanti nel 2004.      nessun dato <10 10-90 90-170 170-250 250-330 330-410 410-490 490-570 570-650 650-700 700-880 >880

Pagine correlate

  • Esposizione alle tossine
  • Tossicità (come le tossine agiscono sull'organismo)
  • Armi chimiche
  • NFPA 704 "diamante di fuoco" (sistema che avverte la gente di quanto sia velenosa e pericolosa una certa sostanza chimica)
AlegsaOnline.com - 2020 - Licencia CC3