Portogallo

Il Portogallo è un paese dell'Europa meridionale della penisola iberica. Il Portogallo è il paese più occidentale d'Europa e parte del Mediterraneo. Confina con l'Oceano Atlantico a ovest e a sud e con la Spagna a nord e a est. È membro dell'Unione Europea dal 1986. È stato sotto una dittatura tra il 1926 e il 1974. Da allora ha prosperato, ma è stata duramente colpita dalla recessione del 2007-2008.

Ha una squadra di calcio e ha vinto l'Eurovision Song Contest 2017, il che significa che ospiterà l'evento per la prima volta nel 2018.

Un tempo aveva un impero ed era una potente nazione marittima dal 1500 al 1800, il decimo più grande impero con una superficie massima di 10,4 milioni di km² che comprendeva Brasile, Angola, Mozambico, Guinea-Bissau, Timoa Est, São Tomé e Príncipe, Ceylon portoghese (Sri Lanka) e persino Macao in Cina (fino al 2002).

Anche tre gruppi di isole dell'Oceano Atlantico fanno parte del Portogallo: le Azzorre (Azzorre), Madeira e le Isole Selvagge (Ilhas Selvagens). Le Isole Selvagge sono un piccolo gruppo di isole disabitate, amministrate da Madeira. Il Portogallo sostiene che anche Olivença fa parte del suo territorio, ma è controllata dalla Spagna.

È una meta turistica molto popolare ma, a volte, viene trascurata a favore di paesi più grandi come la Francia, la Spagna e l'Italia. La regione dell'Algarve a sud e la capitale Lisbona sono le più popolari.

Storia

Il Portogallo divenne il suo regno nel 1139, ma fu riconosciuto ufficialmente solo nel 1143. Il Portogallo ha avuto legami con l'Inghilterra fin dal 1100 attraverso un trattato. Il confine con la Spagna è rimasto pressoché invariato dal XIII secolo. La pesca e il commercio con gli altri paesi sono importanti qui.

Il Portogallo è stato importante nell'esplorazione del mondo per due motivi. Enrico il Navigatore, un principe portoghese, era molto interessato all'esplorazione. Le invenzioni nella navigazione portarono a una maggiore conoscenza della geografia.

Questa esplorazione del mondo ha dato inizio all'Impero portoghese. Il Portogallo fu una potenza mondiale durante il XV e XVI secolo. Nel XVI secolo cercò di colonizzare il Canada. Tuttavia, subito dopo ha perso molti soldi. Il Portogallo e la Spagna furono nell'Unione Iberica dal 1580 al 1640. La città di Lisbona fu distrutta da un terremoto nel 1755. Il paese fu occupato durante le guerre napoleoniche. Perse la sua più grande colonia, il Brasile, nel 1822.

Nel 1910 il Portogallo divenne una Repubblica e nel 1926 un gruppo militare prese il controllo del paese dalla 1° Repubblica portoghese. Iniziò così un periodo di governo da parte dei governi fascisti. Durante la Seconda Guerra Mondiale furono neutrali ma amichevoli con la Gran Bretagna. Nel 1974 avvenne un colpo di stato pacifico dell'esercito di sinistra, chiamato la Rivoluzione dei garofani. Il colpo di stato cambiò il modo di gestire il paese.

L'anno successivo, il Portogallo ha permesso alle sue colonie in Africa di stare per conto proprio: Mozambico, Angola, Guinea-Bissau, Capo Verde e São Tomé e Príncipe.

Timor Est in Asia si è dichiarata indipendente dal Portogallo il 28 novembre 1975, ed è stata invasa e occupata dalle forze indonesiane nove giorni dopo.

Il Portogallo è entrato nell'Unione Europea nel 1986. Un'altra colonia asiatica, Macao, è diventata parte della Cina

La lingua principale del Portogallo è il portoghese.

Alcuni portoghesi famosi sono D. Afonso Henriques, Enrico il Navigatore, Bartolomeu Dias, Vasco da Gama, Pedro Álvares Cabral, Ferdinand Magellan, Luís de Camões, Fernando Pessoa, Amália Rodrigues, Álvaro Siza Vieira, Eduardo Souto de Moura.

Luís de Camões ha scritto la poesia nazionale del Portogallo. Si chiama Os Lusíadas e fu scritta nel 1572.

Pagine correlate

  • Elenco dei fiumi del Portogallo
  • Il Portogallo alle Olimpiadi
  • Nazionale di calcio del Portogallo

AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3