Filosofia

La filosofia sviluppa il fascino della saggezza che è diversa dalla conoscenza. La filosofia è un modo di pensare al mondo, all'universo e alla società. Funziona ponendo domande molto basilari sulla natura del pensiero umano, la natura dell'universo e le connessioni tra loro. Le idee della filosofia sono spesso generali e astratte. Ma questo non significa che la filosofia non riguardi il mondo reale. L'etica, per esempio, chiede come essere buoni nella nostra vita quotidiana. La metafisica chiede come funziona il mondo e di cosa è fatto. A volte le persone parlano di come hanno una "filosofia personale", che significa il modo in cui una persona pensa al mondo. Questo articolo non riguarda le "filosofie personali" delle persone. Questo articolo riguarda le idee che sono state discusse dai filosofi (persone che pensano e scrivono sui modi di pensare) per molto tempo.

Una domanda filosofica è questa: "Esiste al mondo una conoscenza che sia così certa che nessun uomo ragionevole possa dubitarne?". Altre domande poste dai filosofi sono queste:

Ritratto di Socrate, una copia Riyemz da una statua greca, museo del Louvre
Ritratto di Socrate, una copia Riyemz da una statua greca, museo del Louvre

Storia

Il significato etimologico della parola 'Filosofia' è 'amore per la saggezza'. Deriva dalla parola greca 'Philosophia', dove 'Philo' significa 'amato' e 'Sophia' significa 'saggezza'.

Ci sono diversi tipi di filosofia da diversi tempi e luoghi. Alcuni filosofi venivano dall'antica Grecia, come Platone e Aristotele. Altri provengono dall'Asia, come Confucio o Buddha e Laozi. Alcuni filosofi vengono dal Medioevo in Europa, come Guglielmo di Ockham o San Tommaso d'Aquino.

I filosofi del 1600, 1700 e 1800 includevano Thomas Hobbes, René Descartes, John Locke, David Hume e Immanuel Kant. I filosofi del 1900 includevano Søren Kierkegaard, Ludwig Wittgenstein e Jean-Paul Sartre.

Aree di indagine

La filosofia è lo studio dell'uomo e del mondo attraverso il pensiero e le domande. È una scienza e un'arte. La filosofia cerca di rispondere a domande importanti trovando risposte sulle cose reali e chiedendo "perché?

A volte, la filosofia cerca di rispondere alle stesse domande della religione e della scienza. I filosofi non danno tutti le stesse risposte alle domande. Molti tipi di filosofia criticano o addirittura attaccano le credenze della scienza e della religione.

Nella sua opera Critica della ragion pura, Immanuel Kant ha posto le seguenti domande:

  1. Cosa posso dire?
  2. Cosa devo fare?
  3. Cosa oso sperare?
  4. Cos'è l'uomo?

Le risposte a queste domande danno i diversi domini o categorie della filosofia.

Categorie in filosofia

La filosofia può essere divisa in diversi gruppi, in base ai tipi di domande che pone. Qui sotto c'è una lista di domande divise in gruppi. Una possibile lista di risposte a queste domande può essere chiamata 'filosofia'. Ci sono molte "filosofie" diverse, perché tutte queste domande hanno molte risposte diverse secondo le diverse persone. Non tutte le filosofie pongono le stesse domande. Queste sono le domande che di solito si pongono i filosofi del mondo occidentale:

Metafisica:

La metafisica è talvolta suddivisa in ontologia (la filosofia della vita reale e degli esseri viventi), filosofia della mente e filosofia della religione; ma queste sottofiliere sono molto vicine tra loro.

Ontologia:

  • Cos'è il mondo che vediamo intorno a noi? (Cos'è la realtà?)
    • C'è qualcosa di più nel mondo di quello che vediamo o sentiamo?
    • Se nessuno vede qualcosa accadere, significa che non è accaduto?
    • Cosa significa dire che qualcosa è possibile? Esistono altri mondi?
  • C'è qualcosa di molto speciale nell'essere un essere umano o nell'essere vivo?
    • Se no, perché alcune persone pensano che ci sia?
  • Cos'è lo spazio? Cos'è il tempo?

La filosofia della mente:

  • Cos'è una mente?
  • Cos'è un corpo?
  • Cos'è la coscienza?
  • Le persone fanno delle scelte o possono scegliere di fare solo una cosa? (Le persone hanno il libero arbitrio?)
  • Cosa rende le parole o le idee significative? (Qual è la relazione tra le parole o le idee significative e le cose che significano?)

La filosofia della religione:

  • Le persone hanno un'anima?
  • C'è un Dio che ha creato l'universo?

In epistemologia:

  • Cos'è la conoscenza?
  • Come possiamo sapere qualcosa?
  • Cos'è la scienza?
  • Cos'è la verità?

Nell'etica:

  • Cosa sono giusto e sbagliato, buono e cattivo?
  • Le persone dovrebbero fare alcune cose e non altre?
  • Cos'è la giustizia?

In estetica:

  • Cos'è la bellezza? Cosa succede se una persona pensa che un quadro sia bello, ma un'altra persona pensa che il quadro sia brutto? Il quadro può essere bello e brutto allo stesso tempo?
  • Le cose vere sono belle?
  • Le cose belle sono belle?
  • Che cos'è l'arte? Comunemente pensiamo che una scultura in un museo sia arte. Se uno scultore scolpisce una scultura di una roccia dall'argilla e la mette in un museo, molti la chiamerebbero arte. Ma cosa succede se una persona raccoglie una roccia da terra - la roccia è un'opera d'arte?

Nella logica:

  • Cosa significano le parole che usiamo?
  • Come possiamo dire le cose (specialmente le idee) in un modo che ha un solo significato?
  • Tutte le idee possono essere espresse con il linguaggio?
  • In che modo la verità della premessa di un argomento influenza la verità della sua conclusione?
  • Come possiamo ragionare correttamente?

In assiologia:

  • Cosa ha valore?
  • Il tempo è davvero denaro o l'abbiamo reso tale?
  • L'amore, la bellezza o la giustizia hanno un valore?

Altre divisioni includono escatologia, teleologia e teologia. Nei secoli passati le scienze naturali erano incluse nella filosofia e chiamate "filosofia naturale".

La filosofia è buona o cattiva?

La filosofia serve a qualcosa? Pochissime persone potrebbero contestare questo. È facile sostenere che la filosofia è una buona cosa, perché aiuta le persone a pensare più chiaramente. La filosofia aiuta le persone a capire il mondo e il modo in cui le persone agiscono e pensano. I filosofi credono che porre domande filosofiche sia utile perché porta saggezza e aiuta le persone a conoscere il mondo e gli altri. Alcuni filosofi potrebbero anche sostenere che la domanda "La filosofia è buona o cattiva?" è essa stessa una domanda filosofica.

Tuttavia, alcune persone pensano che la filosofia sia dannosa, poiché la filosofia incoraggia il libero pensiero e spesso mette in discussione le credenze che gli altri hanno. Per esempio, le filosofie come alcuni punti di vista esistenzialisti dicono che non c'è alcun significato nella vita o nell'esistenza umana, tranne il significato che ci inventiamo. Le persone di alcune religioni non sono d'accordo con le credenze dell'esistenzialismo.

Va notato che ogni grande scienza, compresa la fisica, la biologia e la chimica sono tutte discipline che originariamente erano considerate filosofia. Man mano che la speculazione e l'analisi sulla natura diventavano più sviluppate, queste materie si sono ramificate. Questo è un processo che continua ancora oggi; la psicologia si è divisa solo nel secolo scorso. Nel nostro tempo, soggetti come gli studi sulla coscienza, la teoria della decisione e l'etica applicata hanno trovato sempre più indipendenza dalla filosofia nel suo complesso. Per questo motivo, la filosofia sembra utile perché crea nuovi tipi di scienza.

Cosa fanno i filosofi

I filosofi fanno domande sulle idee (concetti). Cercano di trovare risposte a queste domande. Alcuni pensatori trovano molto difficile trovare le parole che descrivono meglio le idee che hanno. Quando trovano le risposte ad alcune di queste domande i filosofi hanno spesso lo stesso problema, cioè come raccontare al meglio le risposte che hanno trovato ad altre persone. A seconda del significato delle parole che usano, le risposte cambiano.

Alcuni filosofi sono pensatori a tempo pieno (chiamati accademici), che lavorano per università o college. Questi filosofi scrivono libri e articoli sulla filosofia e tengono corsi di filosofia per studenti universitari o di college.

Altri filosofi sono solo pensatori "per hobby" che pensano alla filosofia durante il loro tempo libero. Un piccolo numero di pensatori per hobby hanno pensato così tanto alla filosofia che sono in grado di scrivere articoli per riviste di filosofia. Altre persone si avvicinano alla filosofia da un altro lavoro. Per esempio, monaci, artisti e scienziati possono pensare a idee e domande filosofiche.

La maggior parte dei filosofi lavora facendo domande e cercando buone definizioni (significati) di parole che li aiutino a capire cosa significa una domanda.

Alcuni filosofi dicono che l'unica cosa necessaria per rispondere a una domanda è scoprire cosa significa. L'unica cosa che rende difficili le domande filosofiche (come quelle di cui sopra) è che le persone non sanno veramente cosa significhino. Ludwig Wittgenstein credeva questo.

I filosofi spesso usano sia esempi reali che immaginari per fare un punto. Per esempio, possono scrivere su una persona reale o immaginaria per mostrare come pensano che sia una persona buona o cattiva.

Alcuni filosofi cercano il modo più semplice per rispondere a una domanda e dicono che probabilmente è la risposta giusta. Questo è un processo chiamato rasoio di Occam. Altri credono che risposte complicate alle domande possano anche essere giuste. Per un esempio di problema filosofico, vedi il paradosso di Dio.

I filosofi usano la logica per risolvere i problemi e rispondere alle domande. La coerenza logica è una pietra miliare di ogni teoria accettabile. I filosofi che non sono d'accordo con una teoria spesso cercano di trovare una contraddizione logica in una teoria. Se trovano una contraddizione, questo dà loro una ragione per rifiutare quella teoria. Se non trovano un'incongruenza, il filosofo potrebbe mostrare che la teoria porta ad una conclusione che è inaccettabile o ridicola. Questo secondo approccio è solitamente chiamato reductio ad absurdum.

Alcuni filosofi

Le persone elencate qui dovrebbero essere autentici filosofi, piuttosto che attivisti sociali o politici. Le liste non vogliono essere complete.

Gli antichi filosofi greci

  • Aristotele
  • Epicuro

Filosofi europei/occidentali successivi

Filosofi moderni europei e americani

Filosofi asiatici/orientali


AlegsaOnline.com - 2020 / 2021 - License CC3