Partito Repubblicano (Stati Uniti)

Il Partito Repubblicano degli Stati Uniti è uno dei due maggiori partiti politici degli Stati Uniti d'America. L'altro grande partito è il Partito Democratico. Gli Stati Uniti hanno molti altri piccoli partiti conosciuti come terzi partiti.

I repubblicani sono spesso chiamati "la destra" o "conservatori". Il partito repubblicano stesso è anche conosciuto come GOP, che sta per "Grand Old Party". Il simbolo del partito repubblicano è l'elefante. Questo simbolo fu usato per la prima volta nel 1874 in una vignetta politica (nella foto), da Thomas Nast.

Il Comitato Nazionale Repubblicano, o "RNC", è la principale organizzazione del Partito Repubblicano in tutti i 50 stati. Ronna Romney McDaniel è l'attuale presidente del RNC. Il Partito Repubblicano non è lo stesso partito politico del Partito Democratico-Repubblicano. Il Partito Repubblicano ha sede a Washington, D.C. Uno stato in cui la maggior parte degli elettori vota per politici repubblicani è talvolta chiamato "stato rosso".

Storia

Il Partito Repubblicano fu fondato a Ripon, Wisconsin nel 1854, con l'aiuto di Francis Preston Blair. Il Partito Repubblicano fu formato da persone a cui non piaceva il Kansas-Nebraska Act del 1854, che avrebbe permesso la schiavitù in ogni territorio. Il Partito Repubblicano fu fondato da membri passati del Free Soil Party e del Whig Party che volevano fermare l'espansione della schiavitù. I fondatori del Partito Repubblicano volevano fermare l'espansione della schiavitù perché credevano che fosse contro gli ideali della Costituzione e della Dichiarazione d'Indipendenza. Alcuni fondatori del Partito Repubblicano volevano abolire la schiavitù ovunque negli Stati Uniti. Il primo candidato del Partito Repubblicano alla presidenza degli Stati Uniti fu John C. Frémont nel 1856.

Con il crollo del Partito Whig, i repubblicani divennero uno dei due principali partiti politici degli Stati Uniti (il Partito Democratico era l'altro principale partito politico). Nel 1860 fu eletto Abraham Lincoln, il primo presidente repubblicano. Per il resto della seconda metà del XIX secolo, il paese ebbe principalmente presidenti repubblicani. Dal 1860 al 1912 i repubblicani persero le elezioni presidenziali solo due volte (non consecutivamente contro il democratico Grover Cleveland nel 1884 e nel 1892).

I repubblicani credevano nel protezionismo (la convinzione che aumentare le tasse sugli scambi con altri paesi avrebbe protetto l'economia) durante la seconda metà del XIX secolo e durante la prima metà del XX secolo.

Dopo la prima guerra mondiale, gli anni '20 hanno avuto tre presidenti repubblicani: Warren Harding, Calvin Coolidge e Herbert Hoover. Fu chiamato il decennio repubblicano per questo motivo. Harding e Coolidge fecero un piano per l'economia che abbassò le tasse, fece spendere meno soldi al governo e si liberò di regole e leggi che influenzavano l'economia.

Verso la fine degli anni '20, il mercato azionario crollò e iniziò la Grande Depressione. Durante la Grande Depressione, il Partito Repubblicano divenne meno popolare. Nessun repubblicano fu presidente tra il 1933 e il 1953, quando Dwight Eisenhower iniziò il suo primo di due mandati consecutivi come presidente. (Fu rieletto nel 1956.) Richard Nixon perse le elezioni nel 1960, ma fu eletto presidente con il biglietto repubblicano nel 1968 e di nuovo nel 1972.

Ronald Reagan, attore e attivista politico conservatore, fu eletto presidente nel 1980. Ronald Reagan divenne il primo presidente repubblicano che era un ex membro del Partito Democratico. Ronald Reagan servì due mandati e il suo successore George H.W. Bush servì un mandato. Reagan voleva meno leggi che influenzassero l'economia e voleva che l'esercito fosse più forte.

Bill Clinton (un democratico) fu eletto presidente nel 1992 e rieletto nel 1996. Tuttavia, un nuovo Congresso fu eletto nel 1994, e i Repubblicani ottennero il controllo sia della Camera dei Rappresentanti che del Senato. Essi votarono contro molte delle idee di Clinton e ne proposero di proprie, come il veto lineare e l'emendamento al bilancio in pareggio.

Dopo le elezioni del 2006, i repubblicani hanno perso il controllo del Congresso. Il democratico Barack Obama è stato eletto nel 2008 e rieletto nel 2012. Il repubblicano John Boehner è stato eletto presidente della Camera dei rappresentanti nel 2010 e rieletto nel 2012. Nel 2014, i repubblicani hanno ottenuto il controllo del Senato e della Camera. Boehner si è dimesso all'inizio di ottobre 2015 e alla fine gli è succeduto Paul Ryan del Wisconsin il 29 ottobre 2015. Il 9 novembre 2016, Donald Trump è stato eletto presidente, sconfiggendo la democratica Hillary Clinton nel Collegio Elettorale. Trump è stato il primo repubblicano ad entrare in carica come presidente dal 20 gennaio 2001, quando fu inaugurato George W. Bush. I repubblicani hanno perso la Camera e vinto il Senato nel 2018. Paul Ryan si è ritirato nel 2019 ed è stato succeduto da Nancy Pelosi, che è un membro del Partito Democratico.

Vignetta del 1874 in Harpers Weekly, primo uso dell'elefante come simbolo del partito repubblicano.
Vignetta del 1874 in Harpers Weekly, primo uso dell'elefante come simbolo del partito repubblicano.

Ronald Reagan è considerato una "icona conservatrice" e un eroe.
Ronald Reagan è considerato una "icona conservatrice" e un eroe.

Attuali convinzioni repubblicane

Attualmente, il Partito Repubblicano è identificato dal liberalismo classico, dal conservatorismo e dalle politiche di destra.

Non tutti i repubblicani credono nelle stesse cose, ma generalmente queste sono le cose che molti repubblicani sostengono:

  • Federalismo e sussidiarietà
  • Responsabilità individuale, forti valori familiari e organizzazioni comunitarie
  • Capitalismo, laissez-faire e economia a favore della crescita o dell'offerta
  • Riduzione della spesa pubblica
  • Aiutare lo Stato di Israele, alleato degli Stati Uniti, e difendere gli interessi americani in Medio Oriente
  • Abbassare le tasse su tutto e tutti
  • Un esercito forte e una forte difesa nazionale con un aumento delle spese militari.
  • Il secondo emendamento e il permettere alle persone di proteggersi con un'arma da fuoco.
  • La pena di morte per alcuni casi
  • Scelta educativa, per esempio un sistema di voucher come il D.C. Opportunity Scholarship Program
  • Opporsi all'immigrazione illegale e sostenere la deportazione legale degli immigrati illegali.
  • Opporsi all'assistenza sanitaria gestita dal governo
  • Opporsi all'aborto in tutti o nella maggior parte dei casi

La maggior parte dei sostenitori del Partito Repubblicano provengono dagli stati del Sud, dal profondo Sud, da parti del Midwest (in particolare il Kansas) e dalle zone rurali del Nordest degli Stati Uniti, così come dal Montana; anche se provengono da tutti gli Stati Uniti, compresa la parte settentrionale della California.

Presidenti degli Stati Uniti

Presidenti repubblicani durante il 1800:

  • Abraham Lincoln (1861 - 1865)
  • Ulysses S. Grant (1869 - 1877)
  • Rutherford Birchard Hayes (1877 - 1881)
  • James Abram Garfield (1881 - 1881)
  • Chester Alan Arthur (1881 - 1885)
  • Benjamin Harrison (1889 - 1893)
  • William McKinley Jr. (1897 - 1901)

Presidenti repubblicani durante il 1900:

  • Theodore Roosevelt (1901 - 1909)
  • William Howard Taft (1909 - 1913)
  • Warren Gamaliel Harding (1921 - 1923)
  • J. Calvin Coolidge (1923 - 1929)
  • Herbert Clark Hoover (1929 - 1933)
  • Dwight David Eisenhower (1953 - 1961)
  • Richard Milhous Nixon (1969 - 1974)
  • Gerald Rudolph Ford Jr. (1974 - 1977)
  • Ronald Wilson Reagan (1981 - 1989)
  • George Herbert Walker Bush (1989 - 1993)

Presidenti repubblicani durante gli anni 2000

  • George Walker Bush (2001 - 2009)
  • Donald John Trump (2017-oggi)
Presidente Abraham Lincoln
Presidente Abraham Lincoln

PresidenteRonald Reagan
PresidenteRonald Reagan

Presidente Donald J. Trump
Presidente Donald J. Trump

Altri repubblicani famosi

  • Spiro T. Agnew (vicepresidente sotto il presidente Nixon)
  • Buzz Aldrin (astronauta statunitense)
  • Susan B. Anthony (attivista dei diritti delle donne, attivista abolizionista)
  • Clara Barton (infermiera dell'esercito civile dell'Unione, umanitaria, fondatrice della Croce Rossa)
  • Jeb Bush (ex governatore della Florida, figlio dell'ex presidente George H. W. Bush e fratello dell'ex presidente George W. Bush)
  • Jan Brewer (ex governatore dell'Arizona)
  • Dr. Ben Carson (segretario dell'HUD sotto il presidente Trump, neurochirurgo in pensione)
  • Dick Cheney (vicepresidente sotto il presidente George W. Bush)
  • Chris Christie (ex governatore del New Jersey)
  • Bing Crosby (cantante e attore americano)
  • Thomas Dewey (candidato presidenziale nel 1944 e 1948)
  • Bob Dole (candidato presidenziale nel 1996, ex senatore del Kansas)
  • Elizabeth Dole (ex senatrice del North Carolina, ex segretario del lavoro sotto il presidente George Bush, ex segretario dei trasporti sotto il presidente Reagan)
  • John Ford (regista e produttore cinematografico americano)
  • Newt Gingrich (ex speaker della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti)
  • Rudy Giuliani (ex sindaco di New York City, ex candidato alla presidenza, ex procuratore degli Stati Uniti)
  • Barry Goldwater (candidato presidenziale nel 1964, ex senatore dell'Arizona)
  • Chuck Hagel (un ex senatore del Nebraska, ex segretario della difesa degli Stati Uniti)
  • Nikki Haley (ambasciatrice dell'ONU, ex governatore della Carolina del Sud)
  • Sean Hannity (un noto conduttore di talk show su Fox News)
  • Dennis Hastert (ex speaker della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti)
  • Orrin Hatch (ex presidente pro-tempore del Senato)
  • Jack Kemp (candidato alla vicepresidenza nel 1996)
  • Jeane Kirkpatrick (ex ambasciatrice dell'ONU, docente)
  • Henry Kissinger (ex segretario di Stato americano)
  • Rush Limbaugh (conduttore di un talk show radiofonico)
  • Richard Lugar (ex senatore dell'Indiana)
  • John McCain (candidato presidenziale nel 2008, ex senatore dell'Arizona)
  • Mitch McConnell (leader della maggioranza al Senato)
  • Sarah Palin (candidata vicepresidente nel 2008, ex governatore dell'Alaska)
  • Dr. Rand Paul (senatore del Kentucky, medico)
  • Dr. Ron Paul (ex membro del Congresso degli Stati Uniti dal Texas, medico, autore)
  • ColinPowell (generale durante la guerra del Golfo Persico, segretario di Stato)
  • Paul Robeson (cantante, attore e attivista dei diritti civili americano)
  • Nelson Rockefeller (ex vicepresidente, ex governatore di New York)
  • Mitt Romney (ex governatore del Massachusetts, candidato presidenziale nel 2012, senatore dello Utah)
  • Paul Ryan (ex presidente della Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti, candidato alla vicepresidenza nel 2012, membro del Congresso degli Stati Uniti)
  • Condoleezza Rice (ex segretario di Stato americano)
  • Karl Rove (ex stratega del presidente George W. Bush)
  • Donald Rumsfeld (segretario alla difesa degli Stati Uniti sotto il presidente George W. Bush)
  • Mark Sanford (governatore della Carolina del Sud)
  • Elizabeth Cady Stanton (attivista abolizionista, attivista dei diritti delle donne)
  • Kenneth Starr (procuratore del democratico Bill Clinton)
  • Michael Steele (ex presidente del Comitato Nazionale Repubblicano)
  • Ted Stevens (ex senatore dell'Alaska)
  • Harriet Tubman (attivista abolizionista, attivista politica, attivista dei diritti delle donne, infermiera)
  • Dr. Mary Edwards Walker (medico e chirurgo della guerra civile dell'esercito dell'Unione, attivista abolizionista, attivista dei diritti delle donne)
  • John Wayne (attore americano)
SenatoreBarry Goldwater
SenatoreBarry Goldwater

Senatore John McCain
Senatore John McCain


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3