Volo Pan Am 103

Il volo Pan Am Flight 103 era un volo passeggeri della Pan American World Airways che ha volato da Londra a New York City attraverso l'Oceano Atlantico. Il 21 dicembre 1988, l'aereo che volava su questa rotta fu distrutto da una bomba. L'esplosione causò lo schianto dell'aereo su Lockerbie, in Scozia. Lo schianto uccise tutti i passeggeri dell'aereo e altre undici persone a terra. L'evento è noto anche come l'attentato di Lockerbie.

L'aereo era un Boeing 747-121 chiamato "Clipper Maid of the Seas". L'esplosione ha ucciso tutti i 243 passeggeri e 16 membri dell'equipaggio. Altre undici persone a Lockerbie sono rimaste uccise perché gran parte dell'aereo è caduto in città e si è schiantato contro le case. Il numero totale di persone uccise nel disastro è stato di 270. Dopo molti anni di indagini, l'attacco è stato attribuito ai funzionari delle compagnie aeree che lavorano per il governo libico. Abdelbaset al-Megrahi, un uomo libico, è stato condannato per omicidio a causa dell'attacco, e successivamente liberato perché malato terminale di cancro. Megrahi morì quasi tre anni dopo. Si dice che anche il leader libico Muammar Gheddafi abbia ordinato l'attacco.

Memoriale al cimitero di Lockerbie
Memoriale al cimitero di Lockerbie

Aereo coinvolto

L'aereo che si è schiantato era un Boeing 747-121, registrato N739PA e chiamato Clipper Maid of the Seas e aveva 18 anni.

Volo

Il volo 103 era partito dall'aeroporto di Francoforte, operato dal Boeing 727. All'aeroporto di Londra Heathrow, il volo era stato cambiato in un Boeing 747. L'aereo si è allontanato dal terminal alle 18:04 ed è decollato dalla pista 27R alle 18:25, ed è decollato verso l'aeroporto internazionale John F. Kennedy, e poi verso il Metropolitan Wayne County Airport di Detroit.

Crash

Alle 19:02:44 il volo 103 è scomparso dal controllo del traffico aereo, poi alle 19:02:50 l'aereo è tornato come cinque echos invece di uno. Un pilota della British Airways, ha riferito di aver visto un enorme incendio a terra. L'esplosione ha provocato un foro di 50 cm (20 pollici) sul lato sinistro della fusoliera. Mentre scendeva, la fusoliera si è frantumata in pezzi più piccoli, con la sezione attaccata alle ali che atterravano per prime. 200.000 libbre (91.000 kg) di carburante per jet che conteneva, prese fuoco, la palla di fuoco che ne risultò distrusse diverse case e strappò un grande cratere attraverso il centro di Lockerbie uccidendo 11 persone a terra.

Vittime

Tutti i 259 passeggeri e l'equipaggio e undici persone a terra sono morti nell'incidente. Delle 259 persone a bordo dell'aereo 190 erano americani, 43 erano britannici, e molti di più erano rappresentati, con quattro o meno passeggeri per paese. Il volo 103 era presidiato dal capitano Jim MacQuarrie (55), dal primo ufficiale Ray Wagner (52) e dall'ingegnere di volo Jerry Don Avritt (46). L'equipaggio di cabina proveniva da Cecoslovacchia, Repubblica Dominicana, Francia, Norvegia, Filippine, Spagna, Svezia, Germania Ovest e Stati Uniti.

Nazionalità

Passeggeri

Equipaggio

A terra

Totale

 Argentina

3

0

0

3

 Australia

1

0

0

1

 Belgio

1

0

0

1

 Bolivia

1

0

0

1

 Brasile

5

0

0

5

 Canada

3

0

0

3

 Cecoslovacchia

1

0

0

1

 Danimarca

1

0

0

1

 Repubblica Dominicana

1

0

0

1

 Francia

2

1

0

3

 Germania Ovest

3

1

0

4

 Grecia

1

0

0

1

 Ungheria

4

0

0

4

 India

3

0

0

3

 Irlanda

3

0

0

3

 Israele

1

0

0

1

 Italia

2

0

0

2

 Giamaica

1

0

0

1

 Giappone

1

0

0

1

 Messico

2

0

0

2

 Paesi Bassi

1

0

0

1

 Norvegia

1

0

0

1

 Filippine

1

0

0

1

 Portogallo

2

0

0

2

 Romania

1

0

0

1

 Sudafrica

1

0

0

1

 Spagna

0

1

0

1

 Svezia

2

1

0

3

  Svizzera

1

0

0

1

 Trinidad e Tobago

1

0

0

1

 Regno Unito

31

1

11

43

 Stati Uniti

178

10

0

188

 Jugoslavia

3

0

0

3

Totale

248

15

11

274

Persone di spicco

Bernt Carlsson

James Fuller

Paul Jeffreys

Matthew Gannon

Reclami di responsabilità

I membri dei Guardiani della Rivoluzione islamica avevano distrutto l'aereo come rappresaglia per il volo 655 dell'Iran Air Flight 655 abbattuto dalle forze statunitensi nel Golfo Persico nel luglio precedente.

Muammar Gheddafi ha ammesso la responsabilità della Libia per l'attentato di Lockerbie e ha pagato un risarcimento alle famiglie delle vittime nel 2003, pur sostenendo di non aver mai dato personalmente l'ordine per l'attentato.

AlegsaOnline.com - 2020 - Licencia CC3