Grecia

La Grecia (greco: Ελλλάδα [eˈlaða] o Ελλλάς [eˈlas]), ufficialmente Repubblica Ellenica (greco: Ελληνική Δημοκρατία [eliniˈkʲi ðimokraˈtia]), (storicamente nota come Hellas) (greco: Ελλλάς), è un paese dell'Europa sudorientale. La sua capitale è Atene.

Confina a nord con l'Albania, la Macedonia settentrionale e la Bulgaria e a est con la Turchia. Il Mar Egeo si trova a est e a sud della Grecia continentale, il Mar Ionio a ovest. Entrambi fanno parte del Mediterraneo orientale e hanno molte isole. L'80% del paese è montuoso, con il Monte Olimpo che è la cima più alta.

L'antica Grecia ha creato la democrazia, la filosofia, le scienze e la matematica, il teatro e il teatro e i Giochi Olimpici.

La Grecia è una repubblica parlamentare, in cui il leader del partito con più seggi in parlamento è il primo ministro. Il Paese ha un Presidente, ma i suoi poteri sono cerimoniali. È il capo dello Stato, non il capo del governo, come i re e le regine che operano nelle monarchie costituzionali ed è eletto dal Parlamento e non dal popolo. La sua economia è la più alta della regione dei Balcani, anche se si trova ad affrontare difficoltà finanziarie a causa della crisi del debito pubblico greco.

La lingua ufficiale parlata in Grecia è il greco, parlato dal 99% della popolazione e il 90% della popolazione si identifica come cristiano ortodosso. Molti greci comprendono anche l'inglese, il francese e il tedesco, che vengono insegnati nelle scuole. La Grecia è stata uno dei membri fondatori delle Nazioni Unite, è entrata nella NATO nel 1952, è diventata membro dell'Unione Europea nel 1981 e ha adottato l'Euro nel 2001. A causa della grande industria turistica, del potente settore navale e della sua importanza geostrategica, è classificata come una potenza media.

Storia

La storia della Grecia è una delle più ricche del mondo. I Greci erano una delle civiltà più avanzate. La Grecia è famosa per i suoi numerosi filosofi, come Platone e Aristotele, e re come Alessandro Magno e Leonida. Si dice che la Grecia sia il luogo di nascita della democrazia, perché città-stato come Atene, ora capitale della Grecia, sono state le prime ad eleggere i loro leader e non hanno re. Durante gli anni di Alessandro Magno, fu creato un enorme impero macedone che si estendeva dalla Grecia moderna all'Egitto e all'Iran, fino ai confini dell'India. A causa del ruolo significativo che la cultura greca ha giocato in quel periodo, viene chiamato il periodo ellenistico (o periodo dominato dai greci). Durante quel periodo, la lingua greca divenne la 'lingua franca' del Medio Oriente, ovvero la lingua che le persone che non parlano la stessa lingua usano per comunicare, come l'inglese è usato oggi come lingua internazionale.

La Grecia era allora governata dall'Impero Romano, e molti sostengono che Roma conquistò la Grecia con il suo esercito, ma la Grecia conquistò Roma con la sua cultura. L'Impero Romano dopo la conquista della Grecia divenne una civiltà conosciuta come civiltà greco-romana (o greco-romana). Quando l'Impero Romano crollò, i Greci emerse come classe dirigente dell'Impero Bizantino, e la lingua greca divenne la lingua ufficiale dell'impero, che comprendeva tutti i territori intorno al Mar Mediterraneo orientale. Fu poi occupata dall'Impero Ottomano per un periodo di 400 anni. Alcune zone della Grecia, come la seconda città più grande del paese, Salonicco, furono occupate per 500 anni ed entrarono a far parte della Grecia all'inizio del XX secolo.

La guerra d'indipendenza greca è iniziata nel 1821 e la Grecia era un paese indipendente (una repubblica) nel 1828. Nel 1832 la Grecia fu trasformata in regno dal Regno Unito e dalla Russia, sotto la dinastia tedesca dei Wittelsbach.

Nel 1912 la Grecia partecipò alle guerre balcaniche, dove conquistò molti dei territori che oggi compongono il paese, come la Macedonia greca e le isole del MarEgeo. La Grecia ha combattuto sia nella prima che nella seconda guerra mondiale a fianco degli alleati. Durante la prima guerra mondiale la Grecia fu divisa in due paesi, lo Stato di Salonicco a nord e lo Stato di Atene a sud. Entrambi i paesi sostenevano di essere il governo legittimo della Grecia, ma lo Stato di Salonicco ricevette il sostegno degli alleati. Il Paese fu riunito nel 1917, quando il Re abdicò. Nel 1920 la Grecia si espanse di nuovo, e per breve tempo raggiunse la sua dimensione massima. I territori che il paese aveva conquistato in Turchia furono restituiti alla Turchia nel trattato di Losanna del 1923, ma la Grecia mantenne la Tracia occidentale. Il re ritornò nel 1935, e la Grecia fu sotto una dittatura fascista dal 1936 al 1941, amichevole con gli alleati, quando fu invasa dalla Germania nazista.

Nel 1940 la Grecia fu invasa dall'Italia, ma sconfisse l'invasione. Questa fu la prima vittoria di un paese alleato contro una potenza dell'Asse. Dopo di che Hitler decise di attaccare la Grecia prima del previsto. La Germania invase il 6 aprile 1940 e conquistò la seconda città greca di Salonicco il 9 aprile, mentre Atene fu conquistata il 27 aprile. La maggior parte dei combattimenti si concluse con la battaglia di Creta. La Grecia subì gravi danni durante la guerra.

Tra il 1946 e il 1949, i greci combatterono una guerra civile. La lotta fu tra i comunisti e il popolo che sosteneva il re, che aveva anche l'appoggio del Regno Unito e degli Stati Uniti. La guerra lasciò il paese devastato e il popolo molto povero.

Nel 1967 i militari presero il controllo del paese e limitarono la democrazia. Sette anni dopo si tennero di nuovo libere elezioni, e i greci votarono per mandare via il re e dichiararono la repubblica nel 1974. La Grecia divenne membro dell'Unione Europea nel 1981. La Grecia aveva visto una rapida crescita negli anni '90, ma alcune delle statistiche economiche del paese sono state modificate per apparire più corrette di quanto non fossero, in quanto il governo aveva mentito con l'aiuto delle banche degli Stati Uniti. Nel 2004, la Grecia ha ospitato i Giochi Olimpici per la seconda volta. Dal 2009 la Grecia si trova in una crisi economica, che sta diventando anche una crisi politica.

Il Partenone ad Atene.
Il Partenone ad Atene.

Nel 1920 la Grecia era più grande di quanto lo sia oggi.
Nel 1920 la Grecia era più grande di quanto lo sia oggi.

La topografia della Grecia
La topografia della Grecia

Politica

La Grecia non è uno Stato federale come gli Stati Uniti, ma uno Stato unitario come il Regno Unito. È governata da un parlamento, chiamato Parlamento Ellenico (o Parlamento Greco in inglese semplice), che conta 300 membri. È una repubblica parlamentare, il che significa che, a differenza degli Stati Uniti, il Presidente ha pochissimi poteri. Il responsabile del governo della Grecia è il Primo Ministro.

La Grecia è stata un regno per la maggior parte della sua storia come nazione indipendente. Divenne ufficialmente la Terza Repubblica Ellenica (o Terza Repubblica di Grecia in inglese semplice) nel 1975, quando la monarchia fu abolita da un voto popolare.

La Grecia è stata sotto una dittatura militare tra il 1966 e il 1975. Le manifestazioni degli studenti delle università di tutta la Grecia si sono svolte nel 1973, ma sono state represse dal regime, che ha fermato con la forza le proteste. La dittatura è crollata dopo l'invasione di Cipro e ha consegnato il potere a Constantine Karamanlis.

Ci sono molti partiti politici in Grecia, ma solo sette sono nel parlamento greco. Fino al 2015, solo due partiti politici hanno formato governi, il partito PASOK (che è socialdemocratico) e Nuova Democrazia (ND, che è conservatore). Il governo spodestato nelle elezioni del 2015 è stato guidato da PASOK, DIMAR e ND. Altri partiti sono il partito comunista, il partito di sinistra SYRIZA, il partito nazionalista e altri. SYRIZA, guidato da Alexis Tsipras, ha vinto le elezioni parlamentari del 2015, tenutesi il 25 gennaio dello stesso anno, ed è entrato in un governo di coalizione con il piccolo partito di destra Indipendenti greci.

Divisioni

Le divisioni della Grecia sono chiamate "periferie". A gennaio 2011, ci sono 13 periferie in Grecia. Le periferie sono suddivise in "unità periferiche" e in precedenza erano note come "prefetture", ma nel 2011 le prefetture sono state abolite. Le periferie più popolate della Grecia sono l'Attica, dove si trova la capitale della Grecia, Atene, e la Macedonia centrale, dove si trova la seconda città più grande della Grecia, Salonicco. Tutte le periferie, e le loro capitali, lo sono:

1. Attica - Atene2
. 2. Grecia centrale - Lamia3
. 3. Macedonia centrale - Salonicco4
. Creta - Heraklion5
. Macedonia orientale e Tracia - Komotini6
. Epiro - Ioannina7
. Isole Ionie - Corfù

8. Egeo settentrionale - Mitilene9
. 9. Peloponneso - Tripoli10
. 9. Egeo meridionale - Ermoupoli11
. 9. Tessaglia - Larissa12
. 9. Grecia occidentale - Patrasso13
. Macedonia occidentale - Kozani



Il parlamento greco è ad Atene.
Il parlamento greco è ad Atene.

Le periferie della Grecia.
Le periferie della Grecia.

Demografia

Persone

La Grecia è un paese piccolo rispetto ad altri paesi come gli Stati Uniti, la Spagna, l'Italia e il Regno Unito. Si stima che la popolazione della Grecia sia di oltre 10 milioni di abitanti. La maggior parte delle persone in Grecia sono greci, e costituiscono il 94% della popolazione del paese. Ci sono anche molti albanesi in Grecia, e costituiscono il 4% della popolazione. Altre nazionalità costituiscono un altro 2% del paese.

Il governo greco riconosce una sola minoranza nel paese, quella turca nella regione della Tracia. La disputa tra Grecia e Repubblica di Macedonia ha portato al rifiuto della Grecia di riconoscere l'esistenza di una minoranza macedone. Il censimento demografico del 2001 ha mostrato solo 747 cittadini della Repubblica di Macedonia in Grecia. La Repubblica di Macedonia afferma che in Grecia ci sono al massimo 300.000 macedoni di etnia macedone, ma la Grecia dice che se ci fosse una minoranza nel paese, non sarebbero più di 30.000 persone, nella parte settentrionale del paese, vicino al confine con la Repubblica di Macedonia. Questo è sostenuto anche dalle organizzazioni internazionali.

Bandiera greca

La bandiera greca è stata adottata ufficialmente nel 1828 come vessillo civile e statale (una bandiera da usare solo su imbarcazioni e navi) e come bandiera nazionale quando viene battuta al di fuori della Grecia, ad esempio nelle ambasciate. Un'altra bandiera (croce bianca su campo blu) è stata utilizzata come bandiera terrestre all'interno della Grecia dal 1828 al 1969 e dal 1975 al 1978. Nel 1978 la bandiera attuale è diventata bandiera nazionale e la vecchia bandiera terrestre è stata abolita.

Ci sono molte teorie sull'origine del colore della bandiera. Una dice che il blu rappresenta il colore del mare e il bianco rappresenta le onde, mentre altre includono il bianco per le onde e il blu per il cielo e il bianco per la purezza e il distacco dalla tirannia e il blu per la Grecia. Ci sono nove strisce sulla bandiera, che secondo la leggenda rappresentano le nove sillabe della frase "Ελευθερία ή Θάνατος''' che significa "libertà o morte". La croce sta per cristianesimo.

La bandiera greca è blu e bianca.
La bandiera greca è blu e bianca.

Economia

La Grecia è un paese capitalista, come gli Stati Uniti e la Francia. La Grecia ha il maggior numero di navi mercantili (una "marina mercantile") al mondo. Il turismo è anche una delle principali fonti di reddito per la Grecia. Nel XX secolo la Grecia aveva la propria valuta, ma ora usa l'Euro come la maggior parte degli altri paesi della Comunità Europea.

La Grecia ha adottato alcune politiche dello stato sociale, come la sanità pubblica e l'istruzione gratuita, come molti altri paesi europei. La Grecia, tuttavia, non ha riscosso abbastanza tasse per pagarle. Il sistema pensionistico è particolarmente costoso.

Questo sta mettendo la Grecia in una situazione molto difficile quando il paese ha accumulato un debito di circa 350 miliardi di euro, ovvero un debito del 170 per cento del PIL totale del paese. La Grecia ha anche un deficit commerciale, il che significa che compra più cose di quante ne venda. Il paese sta tagliando i costi e chiedendo prestiti per evitare il fallimento.

Il denaro utilizzato in Grecia si chiama euro.
Il denaro utilizzato in Grecia si chiama euro.

Turismo

Circa 30 milioni di turisti visitano la Grecia ogni anno. Questo è più dell'intera popolazione del paese. Per servire i molti turisti, la Grecia ha molti aeroporti internazionali. Il turismo rappresenta anche più del 20% del PIL greco.

Pagine correlate

  • La Grecia alle Olimpiadi
  • Nazionale di calcio della Grecia
  • Elenco delle isole greche
  • Elenco dei fiumi della Grecia

AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3