Terra

La Terra è il pianeta su cui viviamo. È il terzo pianeta del Sole. È l'unico pianeta noto per avere vita su di esso. La Terra si è formata circa 4,5 miliardi di anni fa. È uno dei quattro pianeti rocciosi all'interno del sistema solare. Gli altri tre sono Mercurio, Venere e Marte.

La grande massa del Sole fa muovere la Terra intorno ad essa, così come la massa della Terra fa muovere la Luna intorno ad essa. La Terra gira anche nello spazio, in modo che parti diverse si affacciano al Sole in tempi diversi. La Terra gira intorno al Sole una volta (un anno) per ogni 3651⁄4 volte che gira (un giorno).

La Terra è l'unico pianeta del nostro sistema solare che ha una grande quantità di acqua liquida. Circa il 74% della superficie terrestre è coperto da acqua liquida o congelata. Per questo motivo, la gente a volte lo chiama il pianeta blu.

Grazie alla sua acqua, la Terra ospita milioni di specie di piante e animali. Le cose che vivono sulla Terra hanno cambiato notevolmente la sua superficie. Per esempio, i primi cianobatteri hanno cambiato l'aria e le hanno dato ossigeno. La parte vivente della superficie terrestre è chiamata "biosfera".

Orbita e rotazione

La Terra fa parte degli otto pianeti e di molte migliaia di piccoli corpi che si muovono intorno al Sole come suo sistema solare. Il Sistema Solare si sta muovendo attraverso il braccio di Orione della galassia della Via Lattea ora, e lo sarà per circa 10.000 anni.

La Terra si trova a circa 150.000.000 di chilometri o 93.000.000 di miglia di distanza dal Sole (questa distanza è chiamata "Unità Astronomica"). Si muove sulla sua orbita ad una velocità media di circa 30 km/s (19 mi/s). La Terra gira intorno alla Terra per circa 3651⁄4 volte nel tempo necessario alla Terra per fare il giro del Sole. Per recuperare questa parte di giorno in più ogni anno, ogni quattro anni si usa un giorno in più. Questo è chiamato "anno bisestile".

La Luna gira intorno alla Terra a una distanza media di 400.000 chilometri o 250.000 miglia. È bloccata sulla Terra, in modo da avere sempre la stessa metà rivolta verso la Terra; l'altra metà è chiamata "lato oscuro della Luna". Ci vogliono circa 271⁄3 giorni perché la Luna faccia il giro della Terra, ma poiché la Terra si muove intorno al Sole nello stesso momento, ci vogliono circa 291⁄2 giorni perché la Luna passi di nuovo dal buio al chiarore al buio. È da qui che è nata la parola "mese", anche se la maggior parte dei mesi ha ormai 30 o 31 giorni.

La Terra gira ad un angolo (una "inclinazione assiale") in relazione al suo percorso intorno al Sole
La Terra gira ad un angolo (una "inclinazione assiale") in relazione al suo percorso intorno al Sole

Storia della Terra

Vedi anche: Geologiastorica, Età della Terra, ipotesi di impatto gigantesco e grande evento di ossigenazione

La Terra e gli altri pianeti si sono formati circa 4,6 miliardi di anni fa. Erano fatti del gas residuo della nebulosa che ha creato il Sole. La Luna potrebbe essersi formata dopo una collisione tra la prima Terra e un pianeta più piccolo (a volte chiamato Theia). Gli scienziati ritengono che parti di entrambi i pianeti si siano staccate - diventando (per gravità) la Luna.

L'acqua della Terra proveniva da luoghi diversi. La condensazione del vapore acqueo, e le comete e gli asteroidi che colpiscono la Terra, hanno creato gli oceani. Nel giro di un miliardo di anni (cioè circa 3,6 miliardi di anni fa) si è evoluta la prima vita, nell'era arcaica. Alcuni batteri svilupparono la fotosintesi, che permette alle piante di produrre cibo dalla luce e dall'acqua del Sole. Questo rilasciava molto ossigeno, che veniva prima assorbito dal ferro in soluzione. Alla fine, l'ossigeno libero entrò nell'atmosfera o nell'aria, rendendo la superficie terrestre adatta alla vita aerobica (vedi Grande evento di ossigenazione). Questo ossigeno ha anche formato lo strato di ozono che protegge la superficie terrestre dalle cattive radiazioni ultraviolette del Sole. La vita complessa sulla superficie della terra non esisteva prima dello strato di ozono.

La terra e il clima della Terra sono stati molto diversi in passato. Circa 3-3,5 milioni di anni fa quasi tutta la terra era in un unico luogo. Questo si chiama supercontinente. Il primo supercontinente conosciuto si chiamava Vaalbara. Molto più tardi, c'è stato un tempo (il criogenico) in cui la Terra era quasi interamente coperta da spesse lastre di ghiaccio (ghiacciai). Questo è discusso come la teoria della Terra a palla di neve.

Persone

Sulla Terra vivono circa sette miliardi di persone. Vivono in circa 200 terre diverse chiamate paesi. Alcuni, per esempio la Russia, sono grandi, con molte grandi città. Altre, per esempio, la Città del Vaticano, sono piccole. I cinque Paesi con il maggior numero di abitanti sono la Cina, l'India, gli Stati Uniti, l'Indonesia e il Brasile. Circa il 90% delle persone vive nella metà settentrionale del mondo, che ha la maggior parte della terra. Gli scienziati pensano che la gente sia originaria dell'Africa. Ora, il 70% di tutte le persone non vive in Africa, ma in Europa e in Asia.

Le persone cambiano la Terra in molti modi. Sono stati in grado di coltivare piante per il cibo e per i vestiti per circa diecimila anni. Quando c'era abbastanza cibo, sono stati in grado di costruire città e cittadine. Vicino a questi luoghi, uomini e donne sono stati in grado di cambiare i fiumi, portare l'acqua alle fattorie e impedire che le inondazioni (l'acqua che sale) arrivassero sulla loro terra. La gente trovava animali utili e li allevava in modo che fossero più facili da tenere.

La distribuzione della popolazione mondiale umana nel 2018
La distribuzione della popolazione mondiale umana nel 2018







Pagine correlate


AlegsaOnline.com - 2020 / 2022 - License CC3