Convenzione di Ramsar

La Convenzione di Ramsar (La Convenzione sulle zone umide di importanza internazionale, specialmente come habitat degli uccelli acquatici) è un trattato internazionale per proteggere le zone umide. Ha lo scopo di fermare la perdita di zone umide ora e in futuro. Riconosce che le zone umide sono un importante ecosistema. Riconosce anche che le zone umide hanno un valore economico, culturale, scientifico e ricreativo. Prende il nome dalla città di Ramsar in Iran.

Logo RAMSAR
Logo RAMSAR

Convenzione

La convenzione è stata sviluppata e concordata da 18 nazioni in una riunione a Ramsar il 2 febbraio 1971. È entrata in vigore il 21 dicembre 1975.

La Ramsar List of Wetlands of International Importance comprende ora 1.888 siti, chiamati Ramsar Sites, che coprono circa 1.853.000 km². Questo è aumentato da 1.021 siti nel 2000. La nazione con più siti è il Regno Unito con 168. La nazione con la più grande area di zone umide elencate è il Canada, con oltre 130.000 km², compreso il Queen Maud Gulf Migratory Bird Sanctuary con 62.800 km².

Ci sono ora 159 nazioni che hanno accettato la convenzione. Le nazioni si incontrano ogni tre anni come Conferenza delle parti contraenti (COP). La prima riunione si è tenuta a Cagliari, Italia, nel 1980. Modifiche alla convenzione originale sono state concordate a Parigi (1982) e a Regina (1987).

C'è un comitato permanente, un comitato di revisione scientifica e un segretariato. La sede è a Gland, Svizzera, condivisa con l'IUCN.

Elenco delle parti contraenti

Albania, Algeria, Argentina, Armenia, Australia, Austria, Azerbaijan, Bahamas, Bahrain, Bangladesh, Bielorussia, Belgio, Belize, Benin, Bermuda, Bolivia, Bosnia ed Erzegovina, Botswana, Brasile, Bulgaria, Burkina Faso, Burundi, Cambogia, Canada, Ciad, Cile, Cina, Colombia, Comore, Repubblica del Congo, Costa Rica, Costa d'Avorio, Croazia, Cuba, Cipro, Repubblica Ceca, Repubblica Democratica del Congo, Danimarca, Gibuti, Repubblica Dominicana, Ecuador, Egitto, El Salvador, Guinea Equatoriale, Estonia, Finlandia, Francia, Gabon, The Gambia, Georgia, Germania, Ghana, Grecia, Guatemala, Guinea, Guinea-Bissau, Honduras, Ungheria, Hong Kong, Islanda, India, Indonesia, Iran, Irlanda, Israele, Italia, Giamaica, Giappone, Giordania, Kenya, Kyrgyzstan, Lettonia, Libano, Liberia, Libia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Madagascar, Malawi, Malaysia, Mali, Malta, Mauritania, Mauritius, Messico, Moldavia, Monaco, Mongolia, Marocco, Namibia, Nepal, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Nicaragua, Niger, Nigeria, Norvegia, Pakistan, Palau, Panama, Papua Nuova Guinea, Paraguay, Perù, Filippine, Polonia, Portogallo, Macedonia del Nord, Romania, Russia, Santa Lucia, Senegal, Serbia, Sierra Leone, Slovacchia, Slovenia, Sud Africa, Corea del Sud, Spagna, Sri Lanka, Suriname, Svezia, Svizzera, Siria, Tagikistan, Tanzania, Thailandia, Togo, Trinidad e Tobago, Tunisia, Turchia, Turkmenistan, Uganda, Ucraina, Regno Unito, Stati Uniti, Uruguay, Uzbekistan, Venezuela, Vietnam, Zambia, ex URSS.

Nuove parti contraenti: Antigua e Barbuda (02.10.05), Capo Verde (18.11.05), Repubblica Centrafricana (05.04.06), Iraq (17.02.08), Kazakistan (15.01.07), Lesotho (01.11.04), Isole Marshall (13.11.04), Montenegro (succ. 03.06.06), Mozambico (03.12.04), Myanmar (17.03.05), Ruanda (01.04.06), Samoa (06.02.05), Seychelles (22.03.05), Sudan (07.05.05), Turkmenistan (03.07.09), Emirati Arabi Uniti (29.12.07), Yemen (08.02.08).



AlegsaOnline.com - 2020 - License CC3